Se prima dell’estate dobbiamo fare i conti con la prova “costume”,  la situazione è ben diversa quando si parla del contorno occhi, il problema c’e’ tutto l’anno purtroppo, i chili in più si possono nascondere con un certo tipo di abbigliamento  se non si riesce a perdere peso, ma le zampe di gallina, le borse,  le rughe in generale del viso, non c’e’ nulla da fare,  se ci sono rimangono belle marcate sul viso a meno che non si intervenga con terapie d’attacco mirate. Il contorno degli occhi e’ la croce di tutte le donne, un uomo può benissimo immaginare l’età che può  avere una donna  solamente guardandole la pelle intorno agli occhi e questo di certo non e’ una bella cosa ed ovviamente non ci si potrà nascondere sempre dietro un grosso paio di occhiali neri  perché si ha vergogna.







Con il passare del tempo, lo stile di vita e lo stress,  la pelle del contorno occhi è soggetta a continui cambiamenti come la diminuzione del tono muscolare e l’aumento della secchezza cutanea di conseguenza la pelle si assottiglia e perde elasticità, favorendo la formazione  di piccole rughe, occhiaie e borse.




Qui di seguito un po’ di consigli x risolvere i problemi:
Zampe di gallina:  sono dal punto di vista medico ed estetico uno degli inestitismi più semplici da curare, i cosmetici  più efficaci  sono a base di retinolo  ma i risultati migliori si hanno con infiltrazioni a base di acido ialuronico  che rendono la pelle del viso nuovamente tonico e luminoso.
  Se invece si vuole avere proprio un effetto lifting allora bisognerà utilizzare la tossina botulina “botox” che rende la pelle liscia senza neanche un segno, importante però affidarsi ad un specialista esperto.
Borse sotto gli occhi: in caso di gonfiore sono molto efficaci impacchi freddi a base di fiordaliso, lavanda e camomilla. Dopo l’impacco importante applicare nella zona contorno occhi creme idratanti a base di principi drenanti e vitaminici che favoriscono il riassorbimento dei liquidi e mantengono la pelle elastica e tonica.
Gonfiori e depositi di grasso: le creme servono a ben poco, questi tipi di gonfiori sono congeniti, il rimedio più diretto  e’ intervenire chirurgicamente, l’intervento di  blefarolastica si fa in ambulatorio in anestesia locale e non ha particolari controindicazioni.
Occhiaie: sono sintomo di carenza di acqua, di stress e di stanchezza fisica. Dormire almeno 8 ore per notte e bere almeno un litro di acqua al giorno è fondamentale. Evitare il fumo poiché la nicotina interferisce in modo negativo con la circolazione sanguigna.  Affidarsi a mani esperte per un corretto linfodrenaggio del viso.
Comunque per evitare di correre ai ripari quando la situazione è già compromessa bisognerebbe già da giovani sapere che se si vuole aver una pelle bella e luminosa per tutta la vita bisognerà  fare dei sacrifici,  evitando fumo , alcol,  grassi a tavola e  notti insonni,  la bellezza non e’  solo è un lusso ma anche un investimento per la vita  ….. credo proprio che ne valga la pena!


                                                  LuisaBeautyLand

Ogni giorno trascorro parecchio tempo per farmi bella!


La voglia di essere sempre belle e seducenti richiede diverso tempo della giornata, qui di seguito una lista dei “Must” che una donna che si ama non puo’  fare a meno.

 Make up:
minimo 15 minuti per un trucco veloce e semplice, 40 minuti circa per un make up accurato e rifinito nei minimi particolari.


Per prepararsi per un’uscita serale:
tra scelta del vestito, rinfrescarsi un pochettino, passarsi il ferro o l’arricciacapelli  e ritoccarsi il make up e trasformarlo in versione serale ci vuole 1 ora e 30 minuti minimo.
* Per applicare creme idratanti e drenanti sul corpo dopo la doccia,  10 minuti.
* Per farsi una doccia e depilarsi con creme o depilatori elettrici, 20 minuti.
* Per sistemarsi per andare al lavoro dai 15 minuti ai 40 truccandosi in modo accettabile senza sbavature.

Nell’arco della nostra vita trascorriamo 2 anni e nove mesi circa in bagno o davanti allo specchio, ma noi appassionate e maniache del make up e della bellezza molto  di piu’.
.
Per il  make up in tutta la vita si spende oltre 10 mila euro, tra ombretti, blush, ciprie, terre, illuminanti, mascara, rossetti e smalti….ma credo che anche in questo caso noi invece ne spenderemmo parecchi  di piu’…. meglio per farsi belle che per i vestiti, o magari si spendono anche per i vestiti e gli accessori! Vi bacio a tutti!

*LuisaBeautyland*

 



Ultimamente ne ho sentito parlare tantissimo, il “Co-Wash” (condiotioner only wash) è un sistema assolutamente naturale (anche molto economico) che consiste nel lavare i capelli solo con zucchero e balsamo. Questo tipo di lavaggio è consigliato soprattutto per chi ha capelli da normali a secchi o molto sottili e che li lava molto spesso, il “Co-Wash” evita infatti di stressare la cute con i tensioattivi degli shampo, lo zucchero funziona come uno scrub, pulendo e sgrassando perfettamente e naturalmente la cute senza aggredirla e lasciando i capelli morbidissimi.
Per un “Co-Washing” da manuale basta mescolare in una ciotolina circa 150ml di balsamo (che deve essere privo di siliconi, leggete bene negli ingredienti), con un cucchiaio di zucchero bianco ed uno di zucchero di canna (quantita’ tipo per capelli lunghezza media poi o diminuire od aumentare).



Questo balsamo e' il piu' usato in assoluto per il Co-Wash!

Guardate il risultato finale! Fantastico!



Prima e dopo il "Co Wash"! Lucidissimi!!!
Il composto ottenuto deve essere massaggiato sui capelli bagnati per 5/10 di minuti finche’ non si sentono piu’ i granuli dello zucchero, dopodiche’ si va’ a pettinare con una spazzola od un pettine di legno a trama larga tutta la lunghezza dei capelli e successivamente risciacquare abbondantemente ed in profondita’, asciugare con un asciugamano bene i capelli e poi passare all’asciugatura! Chi l’ha provato ne e’ rimasta entusiasta! Buon Co-Wash!

*luisabeautyland*