Ciao ragazzi e ragazze da oggi iniziero' un nuovo tipo di articoli, non sempre le solite review, ma ogni tanto vi portero' un po' in giro con me. In questo articolo vi mostro, per chi non è mai stato a Milano, un po' delle mie vetrine preferite.

Welcome to Milan, Piazza Duomo

 Ladurèe una delle pasticcerie francesi piu' famosa.

Un'altra vetrina Ladurèe.
Uno dei negozi più gettonati dalle Make Up Addicted, mac Store in Via Torino.
Vetrina delle gettonatissime Jeffrey Campbell.
 Un altro modello di Jeffrey Campbell.
Da Princi, una traversa di Via Torino, per la pausa pranzo e' l'ideale.
Da Princi piatto vegetariano, patate al forno e caponata di verdure.
Personaggi rustici in giro per Milano
La Rinascente in Piazza Duomo e' diventata un magazzino deluxe.
Alcott negozio d'abbigliamento gettonatissimo e poco costoso
si trova all'inizio di Corso Vittorio Emanuele venendo da Piazza Duomo.

 Excelsior Shopping Center, vicino a Vergelio Shoes in Corso Vittorio Emanuele,
da visitare sicuramente, molto particolare, dentro si trova il corner di Tiffany & Co.,
Laura Mercier, Ladurèe ecc..

Mondadori, uno dei mie negozi preferiti, una scelta incredibile
  di libri anche in inglesi e riviste internazionali.

Libri, libri di tutti i generi.
 Adoro le riviste straniere di moda e beauty.
Yankee Candle che profumazioni! Anch'esse le potete trovare da
Mondadori vanno dai 15 euro in su per le confezioni  di vetro...
E chi non conosce Sephora in Corso Vittorio Emanuele?
E questa meraviglia? E' Billo un cagnolino carinissimo
 in giro per shopping con la sua mamma umana Annalisa.
Sara' andato anche lui da Sephora?
Conoscete il negozio Bershka? Io lo adoro e' il mio preferito
per acquisti di moda fashion, prezzi accessibili a tutti
Corso Vittorio Emanuele, che unisce Piazza Duomo a San Babila,
 le bandiere che vedete sono per l'importantissimo evento EXPO 2015.
OYSHO, bellissimo negozio di biancheria intima e non solo!
Tappa obbligatori anche per adulti da Disney Store.
Da Nadine, la moda per l'inverno 2013/14 sara' Tartan ovunque!

Spero che il mini tour di Milano vi sia piaciuto. Cosa avete acquistato voi in questo periodo?  Fatemi sapere cosa ne pensate di questa tipologia di articoli e se vi possono piacere. Vi bacio a tutti! A presto!
LuisaBeautyLand
E’ tanto bello partire per le vacanze quanto traumatico il rientro alla vita di tutti i giorni, il rifiuto di tornare alla normalità dopo le ferie può presentarsi con una serie di disturbi fisici e psichici.





 Qui di seguito consigli e suggerimenti per prevenire la sindrome da rientro.
 Lo stress della quotidianità  è un malessere ben conosciuto a psicologi e sociologi, che influisce  in modo negativo su alcune persone dopo un periodo di tempo lontano da casa e dal lavoro.  Immergersi di nuovo in tutte le situazioni  lavorative e familiari  può creare una serie di disturbi fisici e psichici come emicrania, ansia ,irritabilità , difficoltà alla concentrazione o malinconia.


Per rimediare  a questa serie di disturbi è importante  prepararsi al cambiamento   quando si è ancora in vacanza. Per esempio, negli ultimi giorni bisognerebbe evitare le ore piccole e cercare di alzarsi ai ritmi di quando si è a casa, in modo che il ritmo sonno veglia si assesta in modo non traumatico.

Fondamentale è l’alimentazione , dopo le varie abbuffate con parenti ed amici davanti a tavole imbandite di leccornie e cibi  appetitosi  di ogni genere a cui solo in pochi riescono a resistere, alla fine della vacanza è meglio prediligere cibi leggeri e genuini per aiutare l’organismo a depurarsi e tornare in forma  al più presto. Limitare il più possibile il consumo di alcol e bere molta acqua durante tutta la giornate, un semplice e fondamentale aiuto per disintossicarsi e migliorare la digestione dopo le grandi abbuffate. Un altro suggerimento è quello di rientrare  a casa almeno 2/3 giorni prima di iniziare nuovamente la vita frenetica, l’impatto sarà più leggero  poiché si avrà il tempo per ambientarsi nuovamente.


 Non si pretenda il troppo ed il massimo dal lavoro nei primi giorni , gradualmente si tornerà alla normale attività. Importante  finchè  il tempo lo permette non perdere certe abitudini estive come cene all’aperto con amici, passeggiate e attività all’aria aperta, possono evitare momenti di malinconia e tornare così al buon umore.




Se questi sintomi non dovessero passare  entro pochi giorni  è  consigliabile integrarla con  vitamine del complesso B  e minerali come il magnesio la cui carenza spesso  è abbinata alla stanchezza, nervosismo e dolori muscolari in modo da ricaricare l’organismo ed essere più vitali.

Altrimenti un’altra soluzione che sarebbe la migliore è vincere alla lotteria e fare le vacanze tutto l’anno così non si rischia di certo di avere la sindrome dal rientro!
*LuisaBeautyLand*

Video velocissimo per mostrarvi i miei prodotti preferiti per il corpo e per il viso, ideali da portare in vacanza, alcuni sono multiusage, quindi sono comodisimi da portare nel beauty da viaggio perche' racchiudono tante funzioni in un unico flacone, rassodante, idratante, riparatore ecc. E voi che prodotti state utilizzando?