Nel 2021 tutti sappiamo che cosa sono i filler, anche chi non è interessato all’argomento lo sa. Sono diventati uno stile di vita ma bisogna conoscere i limiti, altrimenti si rischia di entrare in un circolo vizioso.

Guarda il mio video su YouTube.

La cosa più importante è affidarsi a un chirurgo plastico estetico, il passaparola è fondamentale, se una vostra amica è andata da quel medico e le ha “fatto un bel lavoro” naturale e delicato, ecco quella è la persona che fa per voi. Mai affidarsi a ciarlatani o chi s’improvvisa in cucina sulla sedia del tavolino a iniettarvi non si sa cosa, rischiate grosso, spesso a Striscia la notizia hanno mostrato servizi di questo genere e alla fine sono sempre intervenuti i NAS.

L’aspetto del viso deve rimanere sempre naturale.

Sapete benissimo che la nostra pelle con il passare degli anni, invecchia, sta a noi prepararci sin da giovani ad affrontare nel miglior modo gli anni che passano, purtroppo spesso la mimica facciale, lo stress, l’inquinamento non aiutano, allora a un certo momento un filler può ridarci l’autostima e la sicurezza che abbiamo perso ma può servire anche solo per vederci più luminose e con un aspetto più giovane. Cosa c’è di male? C’è chi si vergogna a dirlo? Sinceramente non è un nostro problema, se qualcuno non è d’accordo con la nostra decisione non dobbiamo affatto badare a lui. Sentitevi libere di fare quello che preferite, se vi sentite di farle, fatele, se non siete interessate non fate nulla! La cosa importante è stare bene con se stesse e non cambiare i connotati altrimenti faremo le giullari di corte! Il mio motto è: filler si ma con parsimonia! A presto!